martedì 10 agosto 2010

Tutto tace

Ieri mi è successa una cosa strana.
Era domenica mattina.
Mi sono svegliata. Sono rimasta a letto con gli occhi ancora chiusi, ma capivo già che c'era qualcosa di strano.
C'era silenzio.
Non è una battuta, sono incredibilmente seria.
Non c'era nessuno che urlava sulle scale. Nessuno che si chiamava da una parte all'altra del cortile. Non c'erano gli operai al lavoro per smantellare pezzi di marciapiede e sostituire tubi del riscaldamento sotto al mio balcone.
E' vero che era domenica mattina. E' vero che siamo ad agosto. Ma non è la prima volta che passo l'agosto a Milano e questa cosa non mi era mai successa.
Piacevole comunque.
E non credete a quello che dicono su Studio Aperto. Non è vero che Milano si è svuotata, che la crisi non esiste e che la gente alle vacanze non sa resistere. Credo che semplicemente i milanesi abbiano imparato a dormire la domenica mattina. E questo mi riempie immensamente di gioia.
Buona città a tutti quelli che rimangono.

Nessun commento: