mercoledì 14 aprile 2010

Dubbi e perline

In questi giorni mi sono un po' eclissata, per esplorare il mondo delle handcrafter italiane.
Non solo blog, come avevo fatto fino ad oggi, ma anche Facebook dove sono approdata (profilo e fan page, per non farmi mancare nulla) e siti di vendita online, nella cui moltitudine ho scelto DaWanda per i miei primi esperimenti (è nato anche il mio primo shop online, su piattaforma inglese e francese).

Ho capito che ho tantissimo da imparare, visto che capisco poco o niente di quello che mi capita intorno. Aste, concorsi, vendite, richieste... ci arriverò.
Intanto sto conoscendo un sacco di persone simpatiche, divertenti, accoglienti e disponibili. Oltre che molto creative! Quindi diciamo che in attesa di orientarmi meglio, mi godo la loro compagnia.

E poi ho capito che seguire un blog, un profilo Facebook, una Fan Page e uno shop su DaWanda richiede un bel po' di tempo. Anche perchè vorrei scattare nuove foto e realizzare nuovi pezzi. Insomma, sarebbe un lavoro, se non fosse che durante il giorno mi trovo a dovermi occupare di altro.

Ma, lo dico piano perchè non ne ho davvero il coraggio, per la prima volta da quando ho cominciato a lavorare come copy (e sono già alcuni annetti), ieri sera tornando a casa mi sono chiesta: "Ma io farò questo mestiere per tutta la vita?"
Onestamente, l'ho sempre dato per scontato. Ma è ancora così?
E cosa potrei fare d'altro?
E sono sicura che sarei più felice?

E nel crogiolarmi in mezzo ai miei dubbi esistenziali, che potenzialmente potrebbero arrivare molto più in là di quanto io non abbia scritto in questo post, mi sono anche chiesta se il fimo faccia per me.
Non ne sono mica sicura e non so se sono brava a modellare.

Magari almeno a questo interrogativo proverò a dare risposta in tempi brevi. Per il resto, si vedrà.

2 commenti:

LaStancaSylvie ha detto...

Beh dai, intanto hai comunque un lavoro (e bello!!) e anche un piano B.
LaStancaSylvie

Pris ha detto...

Ciao Sylvie... torno dopo circa un mese di latitanza.
Sì almeno ho un lavoro bello, che però mi ha fatto rientrare quasi tutte le sere tardi nelle ultime settimane, prosciugando ogni energia... leggendo il tuo blog so che capisci l'importanza di quello che scrivo! Comunque hai ragione, portiamo pazienza e non lamentiamoci più di tanto!