martedì 16 febbraio 2010

Come rendere popolare un blog

Si fa presto a dire che per dare una botta di notorietà al proprio blog servirebbe infilarci un post a tinte forti, se ci fosse un po' di sesso sarebbe meglio.
E di blog in giro che seguono questo trend ce ne sono parecchi.
Ma con mia grande sorpresa scopro che, analizzando con attenzione le sorgenti di traffico del mio blog, un buon 30% di visite è rappresentato da persone alla ricerca di un riassunto del romanzo "La banalità del bene" di Enrico Deaglio, di cui avevo parlato tempo fa.
Altro che sesso. Riassunti per la scuola.
Non ci sono più i giovani di una volta.

8 commenti:

Guisito ha detto...

Rendere popolare un blog? Vige la legge: se tu mi commenti io ti commento. Va un po' così nella maggior parte dei casi, più visiti e più ti visitano. Lo so, è un po' mercantile, ma è così.

Pris ha detto...

Hai ragione Guisito, quella è sempre la vecchia regola che sembra valere di più. La possiamo vedere come un mercanteggiare o solo come un modo per essere carini e scambiarsi una visita tra amici. Ma se guardi le statistiche e vedi quali strade compie la gente per arrivare al tuo blog passando per i motori di ricerca (quindi abbastanza casualmente!), allora sì che ti diverti!

Guisito ha detto...

Quale contatore di statistica usi?
Io ho ShinyStat counter ma penso che sia poco affidabile.

Pris ha detto...

Io ho registrato il blog su google analytics e mi trovo benissimo. E' molto divertente, è gratuito e ti fa analizzare il blog sotto ogni aspetto, prova!

Matteo ha detto...

Ciao! Bel post! Io sono nuovo e ho aperto ieri il mio blog... Hai qualche consiglio da darmi?? Grazie

claufantina ha detto...

Ciao, anche io ho aperto il mio nuovo blog... però ha pochissime visite!! :((( Fino ad ora solo 186 circa... please, aiutami!!!

claufantina ha detto...

ha... un'asltra domanda..
la tua scritta è fanbtastica, dove l'hai fatta??

Jan Quarius ha detto...

Ormai una cosa diffusa... ^_^