giovedì 21 gennaio 2010

Giornalisti e deviazioni

Non ho capito quale sia la deviazione, tra quelle di cui si è parlato al famigerato corso.
Forse anche il giornalista del Corriere avrebbe bisogno di un corso di "educazione all'affettività".


Nessun commento: