domenica 25 ottobre 2009

Rockabilly in the bathroom

Premetto: tengo alla pulizia della mia casa e me ne prendo cura, quindi non mi giudicate.
E' solo che al termine di una settimana di lavoro decisamente impegnativa, se non uso l'anticalcare tutti i giorni, mi ritrovo a dover strofinare parecchio per pulire il bagno...
Va bene, premessa fatta.
Comunque, quando sabato mi sono alzata e sono andata in bagno, ho trovato il volto di un rockabilly nel tappo del mio lavandino. Lavoro del calcare oppure è un indizio sull'identità del mio poltergeist?


6 commenti:

Guisito ha detto...

Calcare, calcare! C'è più calcare nell'acqua del rubinetto che H2O

Pris ha detto...

Sì sì...un sacco di calcare e un signorino strano che occhieggia dallo scarico!

Alessia ha detto...

Per il calcare ti consiglio l'aceto, è perfetto e non inquina. La sera chiudi bene lo scarico e metti un bello strato di aceto. Lascia pure tutta la notte. La mattina per dare una botta definitiva ai volti ignoti che ti guardano dal lavandino metti un po' di bicarbonato, si formerà una schiumetta perchè si libera anidride carbonica. Risciacqua con acqua calda, perfetto se ti lavi nel frattempo...
Ti ho risposto con un intero post... ma non trovavo la tua mail così ti lascio anche questa perla di saggezza!
Un abbraccio,
Alessia

Pris ha detto...

Anche per il calcare mi dai consigli preziosi! Grazie mille, provvederò! Intanto sei stata proprio carina ad approfondire il discorso dei gancini in un post specifico... gradito, apprezzato e commentato! Ciao!

The Indie Handmade Show ha detto...

Hahahaha, il volto di un rockabilly.
Ho appena fatto un giro sul tuo blog che ho trovato molto spassoso, ma qui ho iniziato proprio a ridere a crepapelle. E che dire della mitica Alessia che dispensa i suoi tricks anche per combattere il calcare?
Ciao Pris, a presto

Maria

Pris ha detto...

Ciao Maria, grazie del tuo commento! Il tuo blog è uno di quelli che frequento più spesso e lo "spulcio" con grande attenzione!
Per quanto riguarda i consigli di Alessia... comincio a sviluppare dipendenza: come farei senza?!? Ciao!